Le DOC e le IGT del Molise

Le DOC e le IGT presenti sul territorio MoliSano

Tintilia DOC del Molise

Vitigno autoctono a bacca nera dalla bassa resa, il Tintilia ha origini antiche, la Tintilia DOC del Molise nasce nel 2011.
Il cammino di questo vitigno, abbandonato dopo la seconda guerra mondiale, riparte dopo la DOC regionale nel 1998, anno in cui viene dato il giusto peso a questa DOC, grazie anche alla caparbietà di alcuni lungimiranti produttori.

La Tintilia DOC del Molise è un vino di qualità, riportato in auge agli inizi degli anni ’90

Le zone di produzione della Tintilia in Molise, le ritroviamo nella provincia di Campobasso e nella provincia di Isernia.

La vinificazione della Tintilia è sottoposta ad un disciplinare che prevede:

  • Resa massima dell’uva55% per la Tintilia DOC Rosso Riserva e 70% per la Tintilia DOC Rosso
  • Invecchiamento – minimo 24 mesi per la Tintilia DOC Rosso Riserva

Pentro DOC del Molise

La zona produttiva del Pentro DOC è sulle colline localizzate tra Isernia e Venafro, nel nord del Sannio e nell’alto Molise, localizzata nel territorio di Agnone.

Il Vino DOC Pentro ottiene il riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata nel  1983.

Molise DOC del Molise

La DOC Molise e presente su quasi tutte le zone produttive vinicole delle province di Isernia e Campobasso.

All’interno del disciplinare di produzione della DOC Molise  sono annoverati ben 34 vitigni tutti presenti nelle aree vininicole molisane.

La DOC regionale Molise nasce nel 1998

Biferno DOC del Molise

La strong Biferno DOC prende la sua denominazione dal Biferno, il fiume più grande della regione.

La Biferno DOC, insieme al Pentro DOC, sono le prime aree vinicole molisane a ricevere il riconoscimento DOC.

La zona di produzione del vino, è compresa tra la costa molisana e una minima parte dell’entroterra della provincia di Campobasso.

Il clima influenzato dalla presenza delle vicine colline che precedono le montagne, dal disciplinare sono previste altitudini massime della localizzazione dei vigneti,

  • 600 metri per le uve a bacca bianca
  • 500 metri per quelle a bacca nera

Osco IGT del Molise

La denominazione IGT Osco o anche detta Terra degli Osci è una delle aree vitivinicole della regione Molise

La denominazione Osco o Terra degli Osci IGT include la provincia di Campobasso ed è stata creata nel 1995.

Rotae IGT del Molise

La Rotae IGT è una denominazione del Molise, creata nel 1995.

Il Vino IGT Rotae ha come zona di produzione la provincia di Isernia e comprende l’intero territorio provinciale.

Carrello